Castelforte

Altra vittima del finanziere suicida

É morta Assunta Laurenza, la donna ferita con due colpi di pistola il 15 novembre scorso nella cartolibreria di famiglia di Vairano Patenora (Caserta) dal genero finanziere Marcello De Prata, che nel corso dell'azione uccise la moglie Antonella e la cognata Rosanna, figlie della Laurenza, per poi togliersi la vita. Il finanziere sparò anche a Mario Laurenza, marito di Assunta e padre delle due sorelle; l'uomo è poi morto il 23 novembre scorso all'ospedale di Caserta. La donna è invece deceduta ieri sera all'ospedale di Sessa Aurunca. De Prata, è emerso dalle indagini effettuate dopo il fatto, agì perché non accettava la fine della relazione con la moglie Antonella.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie